Pages Menu

Articoli recenti

La relazione con il paziente odontoiatrico: empatia o competenze comunicative?

Pubblicato da il 13 Apr 2018 in In evidenza, Marketing dello studio | 1 commento

Sappiamo tutto sull’empatia e sui neuroni specchio, ma ci comportiamo in modo aggressivo e litigioso. Professiamo l’ascolto attivo, ma siamo concentrati su noi stessi e sui bisogni personali. Parliamo di assertività, ma quello che ci interessa è affermare i nostri presunti diritti, spesso negandoli agli altri. Questa incoerenza è presente anche nei luoghi di cura, dove invece l’empatia, l’ascolto attivo e l’assertività dovrebbero essere alla base della relazione tra medico e paziente.

Leggi

Il controllo dei costi e di gestione nello studio odontoiatrico

Pubblicato da il 11 Dic 2017 in Costi sotto controllo, In evidenza | 4 commenti

La contrazione dei volumi di vendita dovuta all’andamento negativo del ciclo economico può comportare un peggioramento della redditività e, in alcuni casi, l’ottenimento di risultati economici negativi.

Nei periodi di contrazione dei ricavi è importante conoscere analiticamente la struttura dei costi: il mantenimento di risultati positivi può infatti ottenersi solo con interventi mirati al miglioramento dell’efficienza e/o di contenimento dei costi fissi.

L’analisi di break-even (o punto di pareggio) consente di verificare gli effetti di questi interventi.

Leggi

Sorridere dietro la mascherina? Poca chiarezza sulle Raccomandazioni cliniche in odontostomatologia

Pubblicato da il 16 Nov 2017 in In evidenza, L'ambiente di sterilizzazione | 0 commenti

Le “Raccomandazioni cliniche in odontostomatologia, edizione 2017” sono state pubblicate in settembre. Il documento è stato validato dal Gruppo Tecnico in Odontoiatria (c/o Segretariato Generale Ministero della Salute) e sottoposto al vaglio del Consiglio Superiore di Sanità che ha espresso un parere favorevole in merito ai contenuti tecnici ed alla qualità metodologica utilizzata per la stesura dello stesso.

Leggi

Linee guida per la prevenzione dell’infezione crociata e responsabilità professionale in odontoiatria

Pubblicato da il 12 Lug 2017 in In evidenza, L'ambiente di sterilizzazione | 0 commenti

Approfondimento della Legge 8 marzo 2017, n. 24 – Parte 3 (Parte 1 e Parte 2)

Gli errori che si verificano durante le attività odontoiatriche, incluse quelle per ridurre il rischio da infezione crociata, possono avvenire prima (nel processo di ricondizionamento dei DM, disinfezione ambientale, lavaggio delle mani, ecc.), durante (lesioni da taglienti) o dopo (nel riordino del riunito) qualsiasi di queste attività; pertanto vanno previsti controlli e azioni per prevenire e riconoscere gli errori, da quelli near-miss, a quelli senza danni e di gravità diversa, fino a quelli che comportano una denuncia.

Leggi
 

Questo blog è destinato esclusivamente a operatori professionali e riporta dati, prodotti e beni sensibili per la salute e la sicurezza del paziente.

Pertanto, per visitare il sito, dichiaro di essere un operatore sanitario.