Pages Menu

Le fasi del processo di ricondizionamento dei DM

Le fasi del processo di ricondizionamento dei DM

Pubblicato da il 25 Set 2015 in L'ambiente di sterilizzazione | 0 commenti

Per ottenere un Dispositivo Medico sterile, occorre seguire una procedura che prevede un metodo appropriato e convalidato (secondo la direttiva Europea 93/42), conoscere il rischio chimico, biologico e fisico e i pericoli noti o prevedibili durante tutte le sue fasi.
Analizziamo nel dettaglio quali sono le fasi di questo importante processo.

Scarica l'approfondimento

Compila per scaricare l’approfondimento e iscriverti al Blog


Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Accetta privacy leggi  

Livia Barenghi Laureata in Scienze Biologiche e specializzata in Biochimica e Chimica Clinica. La sua attività scientifica più recente riguarda ricerche su cellule staminali e procedure di sterilizzazione di dispositivi complessi ad esse destinate. Attualmente svolge la sua attività principale in campo odontoiatrico con particolare interesse al processo di ricondizionamento dei dispositivi medici riutilizzabili, procedure e prodotti di disinfezione per superfici ad alto contatto clinico e per il circuito idrico del riunito. Svolge attività didattica destinata al personale odontoiatrico. ORCID ID  0000000174935798

Pubblica una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo blog è destinato esclusivamente a operatori professionali e riporta dati, prodotti e beni sensibili per la salute e la sicurezza del paziente.

Pertanto, per visitare il sito, dichiaro di essere un operatore sanitario.