Non puoi avere frutti senza le radici

Non puoi avere frutti senza le radici

(Cit Stephen R. Covey)

Estratto del libro “Mezzo minuto di riflessione” Dr. Davide Ballini

Che ti piaccia o no… sei un imprenditore!
Fattene una ragione… comunque tu la voglia guardare, in qualsiasi modo la giri… se hai uno Studio con più di una poltrona e più di una persona che lavora con te… sei un imprenditore.
In ambito medico la parola imprenditore, come marketing (non è un caso che abbia scritto i libri proprio su questi due argomenti così controversi!), è un tabù.
Dire che un medico è (deve essere) anche un imprenditore viene considerata un’offesa, come se imprenditore fosse sinonimo di interessato solo al denaro o, peggio, di truffatore.
Essere un imprenditore significa semplicemente gestire il tuo Studio nella miglior maniera possibile: curare la comunicazione interna ed esterna (per qualcuno volgarmente detta marketing!), controllare i conti e coordinare il lavoro delle persone che lavorano con te nell’interesse tuo, dei tuoi collaboratori e… dei pazienti che si affidano alle tue cure!
Già… tutto questo con l’ignobile fine di far prosperare il tuo Studio!
Che cosa orribile!!!
È davvero disdicevole mettere il proprio impegno per garantire un ambiente di lavoro produttivo e sereno, uno stipendio a tutti i collaboratori (intendo tutti quelli che collaborano, o almeno dovrebbero, a far funzionare lo Studio!) e fornire un servizio di eccellenza ai tuoi pazienti!
Ok, confesso… non mi sento per niente male a pensarla in questa maniera!
Ma forse sono davvero una brutta persona!!!
Probabilmente è meglio che torni a non guardare i bilanci, a smettere di fare una buona comunicazione, a trattare i pazienti da “dottorone” degli anni ottanta e a… sperare di sopravvivere (io e tutti quelli che lavorano con me).
Sì perché se continui a guidare il tuo Studio bendato e con i tappi nelle orecchie prima o poi una testata forte da qualche parte la darai, o magari no, ma in quel remoto caso si tratterà di un grande colpo di fortuna!
Essere imprenditore non contrasta nemmeno un po’ con fare una clinica eccellente ed operare secondo etica e deontologia!
E c’è pure in giro qualche nostalgico che prova a fare la morale e dice che “noi siamo medici” e quindi “dobbiamo fare solo i medici”, siamo dei professionisti non dei dirigenti d’azienda.
La cosa strana è che poi qualcuno di questi soggetti fa corsi ai dentisti sull’organizzazione dello Studio! Ma… non sei un professionista e ti occupi solo dei pazienti e tutto il resto vien da sé?!?!
Bene! Ma fare i medici significa condurre un’attività alla cazzo?
Se è così, scusate… devo aver capito male io!
….continua a leggere

 

ISCRIVITI AL MIO WEBINAR DEL 5 FEBBRAIO:

DIREZIONE, DI REAZIONE, DIRE AZIONE!

Odontoiatra e appassionato di tecniche chirurgiche a scopo implantare. Co-relatore nel corso: “Introduzione alla Fotografia Odontoiatrica” e “Il mantenimento della salute dento-parodontale: un lavoro di squadra” e dal 2012 co-autore della Newsletter firmata ABB, una finestra pensata per i pazienti con notizie e approfondimenti dal panorama odontoiatrico. Relatore al corso Comunicazione, Marketing & Management per lo Studio Odontoiatrico (Dental Trey 2015). Appassionato di scienze comportamentali neuroscienze e processi decisionali d’acquisto, arricchisce la sua formazione approfondendo le strategie di marketing, management e comunicazione a servizio di alcune aziende leader a livello mondiale. Segue costantemente i recenti sviluppi in ambito neuroscientifico ed è relatore per il PROBe Study Club su argomenti del settore. Esercita la libera professione a Faenza occupandosi prevalentemente di endodonzia, Chirurgia Orale, Implantologia e Parodontologia.
Ultimi articoli di  Davide Ballini (elenco completo)