Trattamento endodontico di un 15 con i nuovi strumenti martensitici Race Evo FKG

Trattamento endodontico di un 15 con i nuovi strumenti martensitici Race Evo FKG

 

Il paziente si reca presso il mio studio per un dolore pulsante, esacerbato dalla percussione a carico dell’elemento 15 che presentava una terapia conservativa ormai incongrua ed infiltrata. Si decide di procedere alla terapia canalare dell’elemento. Aperta la camera pulpare ci si accorge della presenza di 3 canali due radici vestibolari e una palatina.

 

 

img-1-endo-rovai

img-2-endo-rovai

Foto intraoperatorio con in evidenza i 3 canali

Si esegue un Glide path meccanico con strumenti Scoutrace FKG 10 15 20 in conicità 02 al quale si fa seguire un Preflaring con strumento Race EVO 25 conicità 08.

img-3-endo-rovaiStrumenti da Glide Path in conicità 02   

img-4-endo-rovai

Strumento da preflaring 25 in conicità 08                                               

La strumentazione canalare si esegue con strumenti Race EVO in tecnica crown down 15 20 25 30 conicità 04 per terminare con una preparazione finale 30 in conicità 04. Chiusura con cemento bioceramico e cono singolo.

img-5-endo-rovaiSequenza base 

img-6-endo-rovai

Strumenti in numerazione accessoria

img-7-endo-rovai

Rx Finale

Scopri tutti i corsi della Endo Academy                                        

 

Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria conseguita nel 1993 con votazione 110 e Lode/110 presso l’Università degli Studi di Perugia. Abilitazione all’esercizio della professione di Odontoiatra conseguita nell’anno 1993 presso l’Università degli Studi di Perugia. Socio aggregato Società Italiana di Endodonzia dal 2009 al 2014. Socio attivo Accademia Italiana di Endodonzia. Docente al Master di II livello in Endodonzia e Conservativa presso l’Università degli studi di Siena. Relatore a corsi in endodonzia. Si occupa prevalentemente di endodonzia microscopica.
Ultimi articoli di  Fabio Rovai (elenco completo)